Dopo 15 anni arrivano le nuove Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana

Sono state presentate a Roma le nuove Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana, le uniche al mondo che riportano la prefazione di OMS e FAO.
Lo scopo principale delle Linee Guida riguarda la riduzione del sovrappeso e dell’obesità, che riguarda circa il 21% degli Italiani.

Linee Guida per una Sana Alimentazione: i 4 temi principali

Le 13 Linee Guida sono suddivise in 4 blocchi: il primo è sul bilanciamento dei nutrienti per il mantenimento del peso; il secondo è sul consumo di frutta e verdura; il terzo è su alcuni alimenti particolarmente critici; il quarto riguarda consigli utili su come adottare un’alimentazione varia e corretta.

Particolare attenzione è stata posta nel trattare tutto ciò che riguarda l’alimentazione di bambini e ragazzi, gli alimenti “voluttuari” ossia non dispensabili ma che consumiamo lo stesso con una certa regolarità, il consumo di alcolici, le diete fai da te e la sostenibilità ambientale. Laura Rossi, ricercatore CREA Alimenti e Nutrizione e Coordinatore Generale della Commissione di revisione delle Linee Guida, ha dichiarato che il lavoro svolto è stato lungo e difficoltoso, ma che è fondamentale per far comprendere che l’alimentazione è un fattore decisivo per la nostra salute.

A questo link potrete trovare le Linee Guida, scaricabili in pdf: https://www.crea.gov.it/web/alimenti-e-nutrizione/-/linee-guida-1